Eco-Nurse ECO-NURSE

   

La "ECO-NURSE" inietta direttamnete fluidi (ad es. acqua per irrigare, acqua calda per sterilizzare, fumiganti come Metham-sodio, Metham-potassio o 1,3 Dicloropropene, anticrittogamici, fertilizzanti liquidi, ecc.) nel suolo fino a 40 cm di profondità.
L'iniezione avviene tramite punte dotate di tre o più fori alle estremità delle quali fuoriesce il fluido che, mentre la "ECO-NURSE" avanza, entrano ed escono dal suolo.
Quest'ultime sono alimentate a monte da valvole meccaniche dotate di luci che consentono il passaggio del fluido solamente quando le punte sono conficcate nel terreno.
Le valvole a loro volta sono tutte alimentate da uno stesso condotto, tenuto a pressione costante e regolabile, nel quale arriva il fluido direttamente dal sistema di alimentazione attraverso due rubinetti.

UTILIZZI

Un campo di applicazione della "ECO-NURSE" può essere in orticoltura dove, causa l'elevato sfruttamento del terreno, nascono numerose piante dannose e organismi infestanti che vanno debellati ed è per ciò che si usano il calore o sostanze chimiche immesse direttamente nel terreno.
La "ECO-NURSE" al contrario delle altre macchine utilizzate per lo scopo succitato è stata pensata per la distribuzione sia del calore sia di eventuali prodotti chimici, cosa che la rende unica piuttosto che originale e molto versatile.
Un altro utilizzo di questa macchina potrebbe essere quello di irrigare prati o aree verdi non più superficialmente ma direttamente in profondità in maniera di poterne usufruire subito dopo il trattamento senza dovere aspettare il completo assorbimento dell'acqua da parte del terreno che rimane asciutto in superficie ed evitando inutili sprechi. 

VANTAGGI

Attualmente per effettuare la disinfezione, la concimazione liquida, l'irrigazione profonda, vengono comunemente utilizzate delle macchine che non raggiungono profondità e uniformità di distribuzione molto elevate.
Di conseguenza si ha un aumento di costi per l'utilizzatore legati sia al tempo di produzione sia alla maggiore quantità di carburante necessario ad alimentare le macchine non dotate di iniezione diretta.
Esistono poi attrezzi che prevedono la contemporanea realizzazione di solchi e l'emissione di materiali, le quali però presentano l'inconveniente di disperdere molto materiale in atmosfera, soprattutto quando si tratta di materiali volatili come vapore o prodotti chimici, non ottenendo inoltre una ottimale penetrazione del materiale nel terreno.
Questi scopi ed altri ancora vengono invece raggiunti dalla "ECO-NURSE" poichè la distibuzione del fluido avviene in maniera puntiforme e localizzata tramite utensili aghiformi dotati di piccoli fori che distribuiscono il fluido nel terreno solo quando l'utensile è già parzialmente nel terreno e quindi si evitano sprechi di materiale ed eventuali dannose fuoriuscite di sostanza chimiche.
Inoltre la "ECO-NURSE" ha il vantaggio di effettuare la distribuzione in maniera continua, uniforme e senza soste per l'applicazione del fluido (qualunque esso sia) riducendo notevolmente gli sprechi di energia.
Risulta quindi evidente oltre che la versatilità di utilizzo di questo attrezzo, anche la sua funzione ecologica poichè l'emissione del calore o dell'eventuale prodotto chimico non avviene mai direttamente in atmosfera ma sempre all'interno del suolo ovviando quindi a tutti i problemi di protezione dell'operatore e di prevenzione dell'emissione di gas/liquidi tossici in atmosfera.

Esempio di fila non trattata:                                                                      

fila non trattata

 

Esempio di fila trattata con ECO-NURSE:



Esempio di piantina di zucchetto non trattata:               

 

Esempio di piantina di zucchetto trattata con ECO-NURSE:

Mod cm     N. portautensili N. punte    N. spray  
1504 155 4 14 28
2106 215 6 20 40
2708 275 8 26 52
3310 335 10 32 64