Bivanga ®

 
 


Doppia Profondità
+
Doppia Frantumazione

Tutti i costruttori cercano di proporre sempre qualcosa di nuovo ma non sempre raggiungono i risultati sperati. II successo invece che ha avuto la Bivanga ha ripagato la ditta Selvatici per gli anni di studi e prove tecniche. La Bivanga é un attrezzo unico nel suo genere tanto da essere coperta da brevetto europeo. Nel 1987, quando e stata presentata al pubblico, ha ottenuto il premio di novità tecnica dell'EIMAed e stata tra i primi attrezzi riconosciuti innovativi dalla Legge 752.In questi anni la Bivanga ha ottenuto ottimi risultati.
La seconda vanga, durante il movimento di risalita esercita un vigoroso effetto rotatorio che:

- interra in profondità anche gli stocchi più lunghi accelerandone la decomposizione. 
- interra in profondità letame o concime.
- interra tutti i residui (foglie, arbusti, ecc.) delle colture precedenti.
- esercita un'ulteriore frantumazione del terreno.
- grazie all'azione del livellatore, la Bivanga consente di ottenere con una sola passata il terreno pronto per la semina.
Si e quindi rivelata l'attrezzo ideale per floricoltori ed orticoltori. Le vanghe possono essere posizionate in ben 6 modi diversi, consentendo di variare la profondità di lavoro. la sua velocità e l'interramento. Tale polifunzionalità non ha concorrenza di alcun tipo. Nelle colture di maggior pregio la Bivanga da dei risultati superiori. Sotto serra si può facilmente sfruttare per la semina di tutta la superficie. II terreno è uniformemente lavorato per tutta la larghezza e fino alla massima profondità.
Alle Bivanghe sono facilmente applicabili degli attrezzi studiati per eseguire contemporaneamente la baulatura dei terreni, operazione molto importante per favorire il deflusso delle acque in orticoltura ed in floricoltura. Gli interassi dei baulatori Selvatici sono facilmente registrabili e consentono di passare direttamente dalla raccolta precedente, al terreno già baulato e pronto per la semina. Protezioni antinfortunistiche a norma UNI 10634. Le macchine sono rappresentate, in alcuni casi, sprovviste di protezioni antinfortunistiche onde consentire una migliore visuale degli organi interni


Nelle configurazioni 1-2-3-4 la Bivanga esegue il lavoro nei termini descritti a differenti profondità, fino alla massima possibile. La velocità non può superare 1,5 Km./h 0,95 miles/h.

Nella configurazione 5 si raggiunge la stessa profondità di una normale vangatrice ma, a parità di velocità, si ottiene un terreno molto più frantumato. E' possibile altresì aumentare la velocità di lavoro della Bivanga fino a 4,5 Km/h 2,8 miles/h ottenendo la stessa frantumazione delle vangatrici, a velocità praticamente doppia.

Nella configurazione 6 la Bivanga ottiene le prestazioni di una vangatrice della stessa serie (o raggio di manovella). Poiché togliendo i supporti e le vanghe posteriori diventa più leggera (peso fra parentesi) può essere usata con trattori più piccoli.